Titolo: Les Constitutions de la France: l’histoire, la culture, les symboles

Il corso, tenuto in lingua francese, analizza la storia delle quindici carte costituzionali redatte in circa due secoli. Le diverse congiunture storico-politiche costituiscono l’introduzione a molteplici percorsi di revisione e elaborazione a partire dalla costituzione del 1791, con la Déclarationdesdroits de l’homme et ducitoyen passando per la carta dell’anno III (1795)che introduce la prima forma di bicameralismo, fino alla V Repubblica (4 ottobre 1958). Ogni fase del cammino costituzionale è studiata con l’obbiettivo di rilevare i fondamenti storici, culturali e istituzionali del XIX e del XX secolo.

Prof.ssa León Gómez
1. Preparare gli strumenti pratici per approcciare l’analisi linguistica dei testi in lingua spagnola da una prospettiva pragmatica, relazionando lo studio dei vari livelli della lingua con il contesto comunicativo in cui si materializzano.
2. Analizzare differenti tipi che presentino ogni tipo di varietà della lingua esaminandone le proprietà e l’adeguatezza comunicativa in relazione con il contesto socioculturale nel quale si sono prodotti.
3. Vincolare le analisi dei componenti sintattici e semantici della struttura linguistica con le differenti strategie discorsive, tra quelle usate dal produttore del testo per conseguire i fini preposti.
4. Acquisire un metodo di lavoro con i testi, in accordo con una pianificazione preferibilmente empirica: a) fornire agli alunni modelli di analisi filologico-linguistica applicabili tanto all'insegnamento quanto alla investigazione sulla lingua spagnola b) riflettere attorno alle varie tipologie e alle caratteristiche comuni e vari differenziali.

Prof. Barbero Bernal
Dopo una brevissima riflessione teorica a proposito della traduzione, delle potenziali risorse da utilizzare durante il processo traduttivo (vocabolari, corpora, glossari, documenti paralleli, grammatiche, ecc.) e un approfondimento dei principali metodi e problemi traduttologici, il corso introdurrà gli studenti alla pratica della traduzione dall'italiano allo spagnolo negli ambiti dell’enogastronomia e dell’alimentazione/salute. Le lezioni saranno fondamentalmente un laboratorio in cui verranno realizzate delle attività di analisi, traduzione, correzione e commento dei testi proposti dal docente.